Comunicato Stampa 23 Maggio

La Federazione appoggia e sostiene lo sforzo che la Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani sta compiendo per portare a risoluzione la problematica dell’ENPAF.

Molti giovani farmacisti si trovano ancora oggi in una precarietà lavorativa che non permette loro di affrontare tutti gli oneri derivanti dall’iscrizione ad un Ordine professionale.

Una proposta come quella avanzata dalla FOFI ci sembra razionale e concreta, permettendo così ai farmacisti di continuare a fare parte del sistema finché essi stessi non saranno in grado di sostenerlo.

Siamo certi che le possibilità per rendere l’attuale sistema previdenziale adattabile al contesto sociale in mutamento siano auspicabili, possibili e soprattutto attuabili.

 

Il Presidente

Pia Policicchio

Lascia un commento